8 Marzo con Greta Thunberg

Oggi è la giornata Internazionale della Donna. E oggi celebriamo l’affetto e l’amore tra e per le donne.
Nella foto siamo io e la mia sorellina Beata, quando eravamo più giovani.
Crescendo siamo rimaste sempre delle ragazze timide, che stanno un po’ defilate. Quelle che non si fanno avanti e che nessuno nota.

In nessuna parte del mondo c’è oggi parità tra uomini e donne. E questo è inconfutabile. Basta guardare a chi ha i soldi, a chi è al potere. Abbiamo un lungo cammino per arrivare alla parità. E dobbiamo rendercene conto.


Più so dell’emergenza sul clima, più mi rendo conto di quanto sia importante il femminismo. Ci sono molti studi che dimostrano che gli uomini inquinano in media più delle donne. E che le donne saranno quelle che risentiranno maggiormente del cambiamento climatico. Non possiamo creare un mondo sostenibile se tutte le persone, di qualsiasi genere o sesso, non sono considerate uguali. Punto.

Chi è Greta Thunberg, la giovane attivista svedese che si batte per il futuro del nostro pianeta:

https://it.wikipedia.org/wiki/Greta_Thunberg

Share
Share