Emergenza alluvione

Le acque tracimate dei fiumi Alpone e Tramigna hanno colpito duro nei comuni di Soave e Monteforte d’Alpone.

Rientrata l’emergenza, Geotherm ritorna operativa al 100%.

Alluvione Soave

Verona – Soave – Una prima esondazione nella notte tra il 31 Ottobre e il primo Novembre. Una seconda, ancora peggiore, nella notte del 2 Novembre.

Non abbiamo subito danni consistenti, vista la situazione generale ci possiamo ritenere fortunati. L’attività Geotherm è stata inizialmente sospesa per poi riprendere gradualmente. Da lunedì 8 saremo nuovamente operativi al 100%. Ci scusiamo con i nostri Clienti: con i progetti in corso abbiamo qualche ritardo che cercheremo di recuperare nelle prossime settimane.

Le foto sono state scattate il 2 Novembre e la sera del 3 Novembre nel quartiere S. Lorenzo, dove si trovano gli uffici Geotherm, l’ultima zona di Soave ad essere liberata dall’acqua.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Commenti disabilitati.